BACK in the AREA 0.2

Anni nuovi, anni di incertezze, anni di cambiamenti, anni spesso confusi tra reale e irreale. Persi sui nostri stessi passi cerchiamo una risposta che non possiamo darci da soli…per questo, forse più di prima, è necessario tornare ad immaginare e creare assieme, ritrovarsi, riunirsi per tornare a tessere insieme i nodi della nostra rete.
“a volte si necessita di uscire
dagli schemi, dalla quotidianità
dalla realtà
dai cuniculi..bui
si ha necessità di uscire dalla storia
sconvolgerla
per rivelare se stessi..”
Xyz x Wonderl& Festival – 2010
A 15 anni di distanza dal primo evento in via della Grada, BUM torna alla periferia del Pratello nel cuore pulsante della città e del quartiere che lo ha visto nascere.
—-
BUM – Bologna Underground Movement presenta
BACK in the AREA 0.2
>> Start ore 20:00 – GRANATA via San Rocco 16
Contributo sottoscrizione per gli artisti del network – 5 euro
Tessere AICS richiesta
Ai controlli 🎮
⌦ Hollyspleef (Funclab records)
⌦ Kappasaur
⌦ Lizard
⌦ Subconscio
> HollySpleef
Producer / Sound Explorer / DJs interpreta la musica elettronica con differenti approcci, nelle sue produzioni puoi trovare dall’R&B/HH soul, ambient ma anche brani con elettronica dai ritmi serrati, bassi profondi e sonorità esplosive, passando da un tema all’altro, lasciandoti sempre l’incertezza sull’evoluzione della traccia, le sorprese non mancano neanche nella sua formula djset, i suoi ascolti sconfinano nella musica Bass / house / Jungle / Noise; nelle serate più buie gli piacere saltare nel booth !
> Kappasaur
Senza basse frequenze non esisterebbe dub, senza dub non esisterebbe dubstep. Giovanni Campaniello, meglio conosciuto con il nome d’arte KAPPASAUR, è un DJ e produttore drum and bass, cresciuto a Bologna. In tempi piú recenti incorpora nel suo tessuto sonoro elementi jungle, footwork, liquidfunk, i beat diventano sempre piú potenti, sempre piú affilati. Nel 2016 ha rilasciato il primo album, “Brain Crash” per La Malvagio Records e successivamente nel 2017 l’EP, “Heart” uscito per BNC express. Nel corso del suo percorso artistico ha condiviso il palco con: Kode9, DubFx, Noisia, Chinese Man, Calibre, Spectrasoul, JKenzo.
> Lizard
Cultore del suono d’oltremanica, con selezioni caratterizzate da ritmiche spezzate e bassi profondi, da 85 a 170 bpm.
Musica da club e sperimentazione esplorando downtempo, dubstep, breakbeat, con una predilezione per jungle e drum and bass. Dal 2016 ha prodotto per The Dreamers, PURISM ed altre etichette indipendenti che si occupano di Bass Music.
> Subconscio
Subconscio, nome d’arte di Giulio Campaniello, è un cantautore italiano classe ‘92. Originario di Rignano Garganico (FG) ma bolognese di adozione, essendosi trasferito nel capoluogo emiliano all’età di due anni. Fin da giovanissimo si approccia al mondo dell’arte in veste di musicista e cantautore, fondendo sapientemente generi come il neo- soul e l’elettronica.
Nel 2020 dà vita al nuovo progetto solista Subconscio, con l’uscita del singolo “Giungla” e successivamente il primo EP “subconscio” , omonimo del progetto. Ad un anno dalla pubblicazione del disco parte con la sua band per il primo tour in giro per l’Italia, facendo aperture ad artisti come La Rappresentate di Lista e Davide Shorty.
Nel settembre 2022 Subconscio pubblica il nuovo EP “Il Mondo Invisibile” un ponte creativo per andare oltre i nostri limiti, avventurandosi in territori sconosciuti alla ricerca di nuove sfide e nuovi stimoli. Il 2023 è un anno decisivo: Subconscio lavora a un nuovo progetto spinto in primis dalla voglia di trovare nuove dimensioni interiori che presto renderà note al suo pubblico.

Data

20 Gen 2024
Expired!

Ora

20:00

Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 20 Gen 2024
  • Ora: 14:00

Costo

5.00€
Granata

Luogo

Granata
Via San Rocco 16
Sito web
https://www.granatastudio.it/about/?fbclid=IwAR3dNyq7zEjppH2HdvEkwU3rhiIxtM8RSOTfePZ2RnX2Xb5a8yWuoeGuRb8#Menu

Granata: strumenti e spazi per sostenere realizzazione e crescita di persone, progetti e comunità.

Categoria