Gnut (full band)

Giovedì 18 gennaio appuntamento da non perdere con il concerto di GNUT in full band al Locomotiv Club (Via Sebastiano Serlio, 25/2) di Bologna.
Come coronamento di un’attività incessante che ha preso il via dall’uscita del suo ultimo album Nun te ne fa’, il cantautore partenopeo Gnut sarà ospite lunedì 2 ottobre a Via Dei Matti n°0, il programma cult di Valentina Cenni e Stefano Bollani, in onda da lunedì a venerdì alle ore 20:15 su RAI 3.
Dopo questo importante riconoscimento, Gnut si prenderà una piccola pausa dal lunghissimo tour di presentazione del celebrato Nun te ne fa’, uscito un anno fa per l’etichetta francese Beating Drum di Piers Faccini che ne è stato anche il produttore, per poi riprendere l’attività live il 24 novembre dallo storico teatro Trianon Viviani nella sua Napoli. Con lui sul palco ci saranno Ilaria Graziano, Michele Signore (Nuova Compagnia di Canto popolare), Marco Caligiuri, Valerio Mola e Gianluca Capurro.
Oltre ai tanti concerti, negli ultimi mesi sono da segnalare le collaborazioni dal vivo con Niccolò Fabi, Tosca e Giovanni Truppi, la finale del Premio Tenco nella categoria “Miglior album in dialetto”, il brano scritto per l’ultimo album di Peppe Barra e la recente partecipazione al The Hoboken Italian Festival nel New Jersey (USA).
Nun te ne fa’ è l’album che testimonia la raggiunta maturità artistica di un musicista, che dopo vent’anni di esperienze e contaminazioni musicali, trova un’unica e personalissima strada per veicolare il suo emozionate songwriting e il suo inconfondibile timbro vocale. E’ un meraviglioso connubio di tradizione e modernità, che proseguendo il percorso artistico personale di Gnut, vuole fare incontrare Roberto Murolo con l’approccio alternative americano di Elliott Smith, la musica popolare con il folk inglese di Nick Drake e la tradizione della canzone napoletana con il blues del delta del Mississippi. Nun te ne fa’ è un coraggioso progetto d’insieme che conferma l’artista partenopeo come uno dei più raffinati esponenti del cantautorato italiano contemporaneo.
——————————————–
> Apertura porte ore 20:30
> Inizio live ore 21:30
> Ingresso 15€
> Prevendite su DICE: https://link.dice.fm/Ld54b4889f7e
🔗 Tessera AICS 2023-24 obbligatoria (​8€)

Data

18 Gen 2024
Expired!

Ora

21:00

Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 18 Gen 2024
  • Ora: 15:00

Costo

15.00€
Locomotiv Club

Luogo

Locomotiv Club
via Sebastiano Serlio, 25/2, 40128 Bologna BO

Il Locomotiv è live club, etichetta discografica, laboratorio video e studio di registrazione; l’obiettivo dell’associazione è arricchire l’offerta culturale della nostra città, portare a Bologna alcune tra le band e gli artisti più importanti attivi sulla scena contemporanea e coltivare quella delle band locali. Aperto dal 2007, il Locomotiv ha prodotto più di 500 concerti, tra iquali Built To Spill, Jesus Lizard, Pan Sonic, The Germs, Lali Puna, Suicide, The Pop Group, James Chance, Jamie Lidell, Caribou, Four Tet, Swans, Iron & Wine, Verdena, Julie Cruise, Deerhunter, Anna Calvi, Melvins, St Vincent, Tune Yards, Mulatu Astsake, Jon Spencer Blues Explosion, !!!, Codeine e molti altri.

Categoria