MMMD tour EUm + Blak Sagaan

MMMD tour EUm + Blak Sagaan
door 20:30 > Live 21:00
LINE UP
BLAK SAAGAN
MMMD
_____________________________________
MMMΔ [aka Mohammad aka MMMD ]
Sono passati 12 anni dalla prima uscita in assoluto degli MMMΔ, ma la ricerca del loro suono è ancora misteriosa. Finora gli MMMΔ hanno plasmato un suono monolitico, profondo e distinto, riunendo le basse frequenze, insieme ai loro strumenti realizzati su misura per software e voci. Hanno pubblicato 14 album in vari formati, incluso ‘Som Sakrifis’ su PAN, la trilogia ispirata al folk ’34°Ν – 42°Ν & 19°Ε – 29°Ε’ e la colonna sonora del film cult horror medievale Hagazussa sulla loro etichetta Antifrost.
Le ultime tre uscite sono “L’âge de l’absolutisme” del 2021 dove inseriscono la musica barocca classica insieme al virtuoso della tastiera ALEM, “NOMENKLATURA” nel 2022, un E.P, recentemente”Sidiroun Parapetasma” un potente, maestoso album di quattro brani, un “clin d’œil” pratiche di contrabbando di copiare musica su nastro analogico e radiografie scartate nell’ Era sovietica.
_____________________________________
🎫Prevendite DICE 15€ QUI
🎫Tickets in porta dalle 20:30
______________________________________
TESSERAMENTO AICS 2023-2024 OBBLIGATORIO ON LINE QUI: https://tanksc.it/
POSSIBILITA RITIRO, SOLO TESSERA, UN’ORA PRIMA DELL’INIZIO DELL’EVENTO.
__________________________________________

Data

15 Gen 2024
Expired!

Ora

21:30

Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 15 Gen 2024
  • Ora: 15:30

Costo

15.00€
Tank - Serbatoio Culturale

Luogo

Tank - Serbatoio Culturale
Via Emilio Zago, 14 40128 Bologna, Emilia-Romagna

MANIFESTO TANKISTA U.L.V.+ 4C TANK è utopia possibile. Crediamo in uno spazio di esperienze, nel suo farsi corporeo ed emozionale; intendiamo la parola emozione nell’accezione latina di emovère, ex-movere, portare fuori, smuovere, in senso più lato: agitare. L’emozione per noi è una vibrazione che si propaga dall’interno dei confini del nostro spazio architettonico per raggiungere l’intera città fino alla periferia più estrema. Riteniamo necessario stabilire una connessione con l’alterità e vogliamo farlo attraverso il recupero della centralità dell’arte e della musica mediante la ricerca, costituendo la rete delle attività che il nostro spazio realizza. Vogliamo che emerga il significato politico dell’arte - dove politico viene inteso nel suo significato più antico di “polis”, città e, quindi, comunità di persone - e vogliamo che si realizzi per suo mezzo una attuazione di intenti e un dare/darsi che, partendo dalle singole ek-sistenze che ne fanno parte, si sviluppi fino ad abbracciare una comunità più ampia e in costante divenire. Consideriamo punto focale del progetto la costruzione di ecosistemi; dal greco ȏikos, “casa, ambiente” inteso come “posto da vivere” + “sistema”, inteso come “insieme di parti e unità separate e interdipendenti” le cui attività sono collegate per il raggiungimento di un obiettivo comune: uno spazio dove si riscopra una sensibilità che, pur unica nella sua percezione soggettiva, sia punto di contatto con il mondo tutto. Desideriamo, infine, che le esperienze sinestetiche siano incentivate e percepite con infinite possibili varianti attraverso gli stimoli visivi, uditivi, olfattivi e tattili. TANK è luogo che sostanzia il valore della cultura. TANK è volontà sociale visibile e tangibile, concreta e radicale. TANK è creatività necessaria alla vita. TANK è cambiamento. TANK crede nel potere salvifico intermediale. TANK crede nel risveglio delle coscienze.

Categoria