Lo stadio Dall’Ara e le sue statue.. che non ci sono più!

Lo stadio di Bologna, oggi stadio Dall’Ara, fu costruito nel 1927 con il nome di Littoriale. Due anni più tardi, nel 1929, fu inaugurata la torre di Maratona, la torre che vediamo ancora oggi svettare ogni volta che andiamo allo stadio. È il simbolo della resistenza e della forza degli sportivi.

 

Al momento dell’inaugurazione della Torre di Maratona, furono sistemate due statue dello scultore Graziosi: una statua equestre di Mussolini e una Vittoria alata. Nessuna delle due statue è più allo stadio… vediamo perché.

 

1. La statua equestre di Mussolini

 

La statua di Mussolini a cavallo era situata dentro allo stadio, non proprio sotto l’arco della Torre di Maratona ma leggermente più all’interno, in modo che si potesse vedere da ogni punto dello stadio.

Con quale bronzo Graziosi costruì la statua? Con il bronzo dei cannoni sottratti agli Austriaci nel 1848. E che fine farà questo bronzo dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale? Una sorte piena di simbologia: nel 1947 lo scultore Lucentini riutilizza lo stesso bronzo della statua equestre per dare vita a due nuove statue, del partigiano e della partigiana, che possiamo vedere ogni volta che passiamo da porta Lame.

 

 

2. Vittoria alata

In cima al pennone della Torre di Maratona fu sistemata una statua della Vittoria alata, con le ali spiegate. Si trovava molto in alto: la sua altezza le è costata cara, a causa delle intemperie metereologiche e non solo. Elenchiamo in ordine le sfortune che le sono capitate.

 

 

  • Nel 1936 una bufera la colpisce e la fa ruotare: non più rivolta verso le tribune, si rivolge verso la Certosa.
  • Nel 1966 un fulmine si scaglia sulla statua e le brucia la spalla sinistra.
  • Quando, nel 1966, gli operai raggiungono la statua per verificarne lo stato, scoprono con meraviglia che è tutta perforata da colpi di proiettile! Nel 1945 i soldati Alleati avevano infatti usato la statua come tiro al bersaglio.

 

Ad inizio Giugno 2020 è stato stretto un accordo tra Bologna Stadio e Fincantieri Infrastructure per la progettazione e la realizzazione del nuovo Dall’Ara.

 

5_20Stato20riformato

 

 

Condividi!

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Potrebbero interessarti

Le piazze di Bologna

Un tour attraverso le piazze di Bologna è senz’altro un modo perfetto per carpirne le molteplici anime e atmosfere. Le piazze, infatti, svolgono da sempre un ruolo di rilievo nella

Leggi Tutto.