Torna Bologna Portici Festival per celebrare il patrimonio UNESCO

Bologna, dal 4 al 9 giugno 2024, si prepara ad immergersi in un vortice di musica, performance, spettacoli e visite guidate, in occasione della manifestazione che celebra i Portici Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Un’occasione unica per riscoprire la bellezza e la storia della città attraverso un programma ricco di eventi che si snoda tra i portici e le torri, i due elementi iconici che rendono Bologna davvero speciale.

Un connubio perfetto tra tradizione e innovazione

Sei giorni di festa che vedranno protagonista il centro storico della città, dal grande palcoscenico di Piazza Maggiore, che ospiterà serate musicali e il “cinema più bello del mondo”, al distretto culturale di via Zamboni, un suggestivo percorso che si snoda ai piedi delle Due Torri e arriva fino alla Pinacoteca Nazionale, sotto i portici dell’Università più antica d’Europa. Tra colonne rinascimentali, arcate settecentesche e palazzi che custodiscono tesori di bellezza e storia, si susseguiranno eventi che mescolano intrattenimento e riscoperta del passato.

Oltre il centro storico: un viaggio di scoperta

Ma i festeggiamenti non si limitano al centro: Piazza della Pace si animerà con le danze a ritmo di Filuzzi, il liscio alla bolognese, mentre il complesso del Cimitero Monumentale della Certosa, uno dei più maestosi d’Europa per la quantità e la qualità delle opere scultoree presenti, farà da cornice ad una suggestiva performance. E ancora, i nuovi portici del Treno della Barca si trasformeranno in piazza di incontro interculturale e intergenerazionale.

Un’occasione per riflettere e valorizzare

Le celebrazioni, iniziate il 17 e 18 maggio con un convegno dedicato ai temi della tutela del patrimonio e al confronto con altre città europee che custodiscono siti UNESCO, si concluderanno con l’attesa posa delle targhe Unesco, a testimonianza del prestigioso riconoscimento ottenuto dai Portici di Bologna.

Tutti gli eventi sono gratuiti e ad accesso libero o su prenotazione. Un’occasione imperdibile per immergersi nella bellezza di Bologna e scoprire i suoi tesori, tra musica, arte e storia.

Scopri tutto il programma del Bologna Portici Festival qui.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Pinterest
LinkedIn
continua

Potrebbero interessarti

GOGOBO 2024: la stagione dell’amore

La quarta edizione del festival raccontata dall’interno: la parola a Mirko Perri GOGOBO, il festival musicale che si è ormai affermato come un appuntamento fisso