SUNER: il festival itinerante nei music club Arci

Torna dal 1 al 30 marzo il festival itinerante SUNER, che porterà la musica di artisti emergenti e non della scena locale in giro per i music club del circuito Arci della regione.

Un calendario ricchissimo quello del festival Itinerante Suner, 24 gli appuntamenti con 20 artisti o band coinvolti.

foto di Sabrina Ferro x Suner Festival

Nella line-up si ritrovano talenti come Colombre, già conosciuto al pubblico e che vanta collaborazioni e produzioni con vari artisti della scena musicale italiana, e presenterà per Suner il suo ultimo album “Realismo magico”. Tra le proposte spicca il nome di Her Skin, che conta già partecipazioni a festival internazionali tra cui lo Sziget e il Primavera Sound; il progetto di hyper-editing di filastrocche, pop e generi estremi di MusicaPerBambini; Clemente Guidi, vincitore della prima edizione di Music is the best 2022 prodotta da Panico Concerti. Si trovano produzioni più elettroniche e sperimentali come quelle dei So Beast, Sel•vá•ti•ca, progetto di Massimiliano Benassi e Andrea Negri, il progetto in duo di Laura Agnusdei e Daniele Fabris, e quello live di Pipya and The Gang Band. Sarà anche l’occasione per conoscere cantautrici emergenti come Lyl, Vipera, con il suo disco d’esordio “Acerbo e divorato”, SillyElly, Nudha. Tra gli altri nomi quello di Deda, uno dei principali esponenti dell’hip-hop old school italiano, storico membro dei Sangue Misto, la crew bolognese Triflusso, e il progetto RossoFuoco di Giorgio Canali.

Suner a Bologna

Ecco nel dettaglio quando il Suner Festival farà tappa nei circoli Arci Bolognesi:

Il 15 marzo la voce della talentuosa e giovanissima Lyl ci accompagnerà in un universo rarefatto al Casalone Ritmo Lento.

Doppio appuntamento per il 16 marzo. Allo Sghetto Club una serata all’insegna dell’underground in compagnia del collettivo hip hop Triflusso, che si concluderà con la house music di Go Bang!, progetto del dj e producer Deda.
Al Circolo Hex avremo l’occasione di assistere al live dell’eclettico e sperimentale duo So Beast: un’esperienza oltre i generi e i confini della musica.

Concluderemo il 23 marzo al Mercato Sonato con il concerto live di Colombre.

Il programma completo

Si inaugura l’1 marzo da Efesto a Bologna con il concerto live di Clemente Guidi.

Nella seconda giornata troviamo al Vibra di Modena il cantautore Colombre; sempre il 2 marzo doppio appuntamento a Parma al Casinetto Petitot M4M Laura Agnusdei e Daniele Fabris, mentre al Post Colombofili la musica incontra la realtà virtuale attraverso il progetto Pipya and The GangBand.

L’8 marzo, al Pulp di Parma, la voce della talentuosa e giovanissima Lyl ci accompagnerà in un universo rarefatto.

Il 9 marzo al Circolo Arci Marasma51 di Luzzara in concerto ci sarà Her Skin con a seguire Dj Set di Sel•vá•ti•ca mentre l’esordiente Vipera conquisterà il circolo Messicano di Misano Adriatico.

Il 15 marzo al Mattatoyo di Carpi dopo l’apertura degli Overlogic, si esibirà SillyElly con una travolgente e fresca onda hyperpop. A seguire, il dj set di Galassia Abusiva. Altra data per Lyl che si esibirà a Bologna, al Casalone Ritmo Lento.

Il 16 è ricco di appuntamenti: Clemente Guidi salirà sul palco del Circolo Arci Kessel di Cavriago, mentre allo Sghetto di Bologna salirà sul palco il collettivo hip hop Triflusso e la house music di Go Bang!, progetto del dj e producer Deda. Al circolo Estro di Imola salirà nuovamente sul palco Her Skin. Invece a Bologna al Circolo Hex il duo So Beast. Al Belleri di Piacenza ci intratterrà invece la performance musicale-teatrale MusicaPerBambini.

Il 22 marzo sarà la volta di Giorgio Canali/RossoFuoco al Kalinka Dude di Soliera. La stessa sera, al Rathaus di Piacenza avremo un doppio appuntamento: Laura Agnusdei e Daniele Fabris ci coinvolgeranno in un assaggio della propria ricca ricerca musicale. Inoltre sarà l’ultima occasione per sentire Her Skin all’interno della cornice di Suner.

Il 23 marzo al Mercato Sonato di Bologna si esibirà Colombre, mentre ad Officina Meca di Ferrara ci sorprenderà un SECRET GUEST che verrà annunciato a ridosso della data.

Il 24 marzo Lyl sarà per l’ultima volta al Circolo Arci Bainait a Montecchio Emilia.

Pipya and The Gang Band sarà al Magazzino Parallelo di Cesena il 27 marzo.

Il 29 avremo invece Clemente Guidi live alle Cantine di Villa Nellcote di Cesena e Nudha al Mama’s club di Ravenna.

Il festival si concluderà il 30 marzo con un live di Triflusso e un dj set di Deda al Circolo Arci Bolognesi di Ferrara.

foto di Sabrina Ferro x Suner Festival

Come nelle scorse edizioni, Suner intende promuovere la musica indipendente dal vivo e il sostegno alla produzione artistica del territorio, per valorizzare l’originalità e l’unicità di ogni genere e produzione musicale, unendo i Music Club Arci in un unico grande progetto. Il progetto è patrocinato dalla regione Emilia-Romagna.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Pinterest
LinkedIn
continua

Potrebbero interessarti

Bologna Buskers Festival 2024

Torna a Bologna dopo il successo della scorsa edizione il  Bologna Buskers Festival, che trasformerà Parco della Montagnola in un centro di arte di strada